Lola B11/80 n°33 – LeMans 2011

Lola B11/80 n°33 – LeMans 2011

Lola B10/60 - Campionati Slot di Spagna

 

Edizione limitata

La Lola è un'auto da corsa prototipo rispondente al regolamento Lmp2 dell'ACO, la società che organizza la 24 Ore di Le Mans.

Maggiori dettagli

SICA22BSC

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

67,00 €

La Lola  è un'auto da corsa prototipo rispondente al regolamento Lmp2 dell'ACO, la società che organizza la 24 Ore di Le Mans.
Il marchio inglese ha realizzato auto per questa corsa sin dal 1999, tra cui anche le vetture ufficiali di MG ed Aston Martin. Nel 2008, la Lola fu il primo prototipo per i team privati ad adottare l'abitacolo chiuso.
Il telaio monoscocca ed il crash box sono in fibra di carbonio. Le sospensioni sono a schema push-rod sia all'anteriore, sia al posteriore; come elemento elastico utilizzano molle, comandate attraverso rocker. Cambio X-track a sei marce, con comando al volante. Freni con pinze AP Racing a quattro pistoncini, dischi in carbonio ventilati. Ruote di diametro 18 pollici. Il peso è 900 kg, il minimo previsto dal regolamento.
Il team americano Level 5 Motorsport partecipò alla 24 Ore di Le Mans 2011 con la Lola B11/80 numero 33, guidata da Christophe Bouchut, Scott Tucker e Joao Barbosa.
In accordo con i nuovi regolamenti LMP2, il motore HPD HR28TT è derivato da un'unità di serie. È un V6 di 60°, di 2.8 litri, con doppio turbo, 4 valvole per cilindro, doppio albero a camme in testa. La potenza è di 450 CV.
Con questa macchina, l'equipaggio numero 33 arrivò terzo nella classifica riservata alle vetture prototipo di seconda divisione.

Carrello  

Nessun prodotto

0,00 € Spedizione
0,00 € Totale

Carrello Check out

PayPal