Porsche 962C LH Shell n°19 – LeMans 1988

Porsche 962C LH Shell n°19 – LeMans 1988

La Porsche 962 è un’auto da corsa, Sport-Prototipo, creata per sostituire la già pluripremiata Porsche 956, al fine di consentire la sua partecipazione nelle gare IMSA e WSC Gruppo C. E’ stata una delle migliori auto da corsa di tutti i tempi e vinse diverse competizioni in tutto il mondo.

Maggiori dettagli

SICA03G

Disponibilità: Questo prodotto non è più disponibile in magazzino


Avvisami quando disponibile

50,90 €

Aggiungi al carrello
La Porsche 962 è un’auto da corsa, Sport-Prototipo, creata per sostituire la già pluripremiata Porsche 956, al fine di consentire la sua partecipazione nelle gare IMSA e WSC Gruppo C. E’ stata una delle migliori auto da corsa di tutti i tempi e vinse diverse competizioni in tutto il mondo:

- Campionato Mondiale Sport Prototipi nel 1985 e nel 1986 
- 24h Le Mans nel 1986, 1987 e 1994 
- Campionato IMSA GTP nel 1985, 1986, 1987 e 1988
- 24h Daytona nel 1985, 1986, 1987, 1989 e 1991
- 12h Sebring, nel 1985, 1986, 1987 e 1988

Il debutto a Le Mans della ‘962C’ avvenne nel 1985. Il motore era 6 cilindri boxer, biturbo, raffreddato a liquido, 4 valvole per cilindro, doppio albero a camme in testa.
Sulle 3 auto impiegate dal team ufficiale alla 24 Ore del 1988, la cilindrata era stata incrementata a 3 litri. Era stata rinnovata anche
la coda, dal profilo allungato per ridurre al massimo la resistenza sul lungo rettilineo di Les Hunaudières. Le 962C ufficiali, in prova, raggiunsero i 391 km/h.
La curiosità dell’auto numero 19 era l’equipaggio, formato da tre Andretti: Mario, già Campione del Mondo di Formula 1 e vincitore
ad Indianapolis, suo figlio Michael, e John, figlio del fratello gemello di Mario.
 
 

Carrello  

Nessun prodotto

0,00 € Spedizione
0,00 € Totale

Carrello Check out

PayPal