Lotus 72 J.Rindt n°2 Hockenheimring 1970 - Policar

Lotus 72 J.Rindt n°2 Hockenheimring 1970 - Policar

Lotus 72 J.Rindt n°2 Hockenheimring 1970 - Policar

Maggiori dettagli

PCAR02A

1 Articolo disponibile

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

53,50 €

Lotus 72 J.Rindt n°2 Hockenheimring 1970 - Policar

 

La Lotus 72, disegnata da Colin Chapman e Maurice Philippe nel 1969 e rifinita nel 1970, è uno dei modelli più importanti e rappresentativi della storia della F1. E' stata un grande risultato tecnico ed è stato migliorata ed ha corso fino al 1976.

Come tutte le auto fatte da Chapman ha fissato nuovi standard in materia di innovazione: freni entrobordo, i radiatori montati lateralmente, sospensioni a barra di torsione, prese d'aria del motore posizionate in alto accanto e poi sopra la testa del pilota, muso a forma di cuneo. Il telaio ha caratterizzato un motore sottolineato, come ha fatto la Lotus 49, e l'intero pacchetto è stato anni avanti rispetto alla concorrenza. Guidato da Jochen Rindt e Emerson Fittipaldi, ha aiutato entrambi a conquistare il Campionato del Mondo di F1, due volte, oltre a portare a casa tre titoli del mondo Costruttori per Lotus.

I piloti ufficiali di Lotus per il 1970 erano Jochen Rindt e John Miles. Rindt rapidamente mise il suo talento a buon uso e, grazie alle potenzialità della Lotus 72 ha vinto rapidamente le corse sui circuiti olandesi, francesi, britannici e tedeschi, prima di morire in un incidente durante le qualifiche a Monza. È stato sostituito da Emerson Fittipaldi, che ha vinto il Gran Premio degli Stati Uniti contribuendo così a far vincere a Rindt, postumo, il Campionato del Mondo e permettendo a Lotus di vincere il quarto Campionato Costruttori

Questo modello riproduce la Lotus 72 in cui Jochen Rindt ebbe la sua ultima vittoria in un Gran Premio di F1, a Hockenheim nel 1970.

Proprio come la vera Lotus 72 F1 di Colin Chapman ha rivoluzionato la categoria, questo primo modello F1 prodotto da Policar stabilisce nuovi standard per le repliche slot F1. Questo modello tanto atteso disegnato da Andrew Rowland e realizzato da Slot.it, si basa tra l'altro su un cambio innovativo che consente una corretta replica esterna del cambio Hewland FG400. Il concetto si basa su un assale folle con una combinazione corona dentata / ingranaggio che trasmette la potenza dal motore all'albero posteriore. L'alimentazione è fornita da un motore FF-150 progettato daPolicar , con una faccia aperta e una faccia chiusa. Il motore, scatola del cambio, e l'asse sono alloggiati all'interno di un pezzo separato, un'altra innovazione unica alla linea F1 Policar, permettendo livelli senza precedenti di messa a punto e prestazioni uniche per una riproduzione di una F1 slot.

Tutti i ricambi sono disponibili separatamente, tra cui gusci per il motore di ricambio, assali con diversi rapporti di trasmissione, pignoni, ruote posteriori in alluminio , viti metriche e gli pneumatici da corsa F22.

  • Scala 1:32
  • Peso: 48 gr
  • Motore: Policar 21500 rpm
  • Supporto Motore: Posteriore inline
  • Trasmissione: Posteriore Inline
  • Rapporto: 18 / 25
  • Luci: No

Carrello  

Nessun prodotto

0,00 € Spedizione
0,00 € Totale

Carrello Check out

PayPal